Non poteva esserci giorno migliore della festività del nostro santo patrono per celebrare una grande vittoria del nostro territorio e dell’ Amministrazione Comunale di Ascoli Piceno e del Sindaco Guido Castelli che con coraggio punta con azioni amministrative quotidiane sull’innovazione e sul rinnovamento economico e culturale.

Il progetto ITI “From past to smart”, frutto della collaborazione fra “Acme Lab” e l’ Amministrazione Comunale di Ascoli Piceno, ha ottenuto il finanziamento regionale POR Marche 2014/2020 di 6,7 milioni di euro risultando fra i tre elaborati finanziati, Ancona e Pesaro-Fano gli altri due progetti, quello di maggior impatto e che ha riscosso maggior successo.
Con viva soddisfazione ho accolto la notizia, frutto di mesi di attento lavoro svolto di concerto con la giovane società di “Acme Lab” con la quale abbiamo dato vita ad un elaborato basato su un nuovo modello di economia urbana e di smart city, dove cittadini e stakeholders collaborano insieme per una riconversione della nostra città.

Un progetto che ho fin da subito sposato e a cui ho avuto il piacere di collaborare con l’obiettivo di intervenire nel tessuto cittadino con importanti progetti e investimenti.
Il finanziamento, che dovrà essere realizzato entro 36 mesi dall’aggiudicazione della gara, avrà un impatto economico sulla città di Ascoli Piceno, sviluppando nuova economia e nuove opportunità di lavoro.

Share This