Il mio più caloroso abbraccio ai familiari e a tutti i cari di Dante Fazzini, pittore e docente ascolano che si è purtroppo spento nel giorno di Pasqua.
Ha raccontato Ascoli attraverso le proprie opere, ha contribuito alla crescita e alla formazione di generazioni di studenti. Lo ringrazio di cuore per il grande impegno mostrato in tanti progetti culturali e in tante iniziative sociali della nostra città.
Ciao Dante, Ascoli non ti dimenticherà.
Share This