Il Sindaco e l’Amministrazione Comunale esprimono solidarietà e vicinanza all’onorevole Rachele Silvestri, colpita da insulti sessisti.

È assolutamente conforme alla nostra Costituzione rispettare la decisione di un parlamentare della Repubblica, libero di esercitare il proprio mandato senza alcun vincolo giuridico rispetto a un partito. Esprimiamo apprezzamento politico per la deputata ascolana, che ha compiuto un gesto sicuramente sofferto ma supportato da una giusta motivazione politica. E cioè quella di aver constatato, con gli ultimi atti del Governo, l’assenza di attenzione – se non addirittura il totale disinteresse – verso il nostro territorio. Le numerose sollecitazioni dei nostri parlamentari sulla possibilità di inserire nel Decreto Terremoto valide misure di sostegno alle nostre aree sono state totalmente disattese. Riteniamo dunque che il gesto dell’onorevole Rachele Silvestri abbia una forte valenza politica ed esprima tutta la sua sensibilità e il suo attaccamento al territorio Piceno.

La abbracciamo con affetto e le auguriamo buon lavoro.

Share This