Un super contributo a fondo perduto da novanta milioni di euro per rivitalizzare il centro storico e le frazioni di Ascoli Piceno!

Con immenso orgoglio comunichiamo alla cittadinanza la notizia di un doppio finanziamento ottenuto nell’ambito del bando “Programma innovativo nazionale per la qualità dell’abitare”: 75 milioni di euro sono stati finanziati attraverso il progetto-pilota “Forme dell’abitare in Ascoli”, classificatosi al 6° posto assoluto in Italia, 15 milioni di euro arriveranno invece per il progetto dedicato alla valorizzazione delle frazioni!

Il finanziamento permetterà di attivare tanti interventi volti a riabitare alcuni edifici cittadini attraverso la formula dell’housing sociale o dell’edilizia economica a canone agevolato: tra i tanti investimenti programmati figurano la riqualificazione multifunzionale di Palazzo Saladini Pilastri, la riqualificazione di Piazza San Tommaso e della ciclopedonale di Lungo Castellano e la realizzazione del Polo scientifico tecnologico e culturale nell’area nord del complesso di Sant’Angelo Magno, oltre agli interventi in edifici quali le ex caserme di Carabinieri e Vigili del Fuoco e in alcune frazioni del territorio.

Questi 90 milioni rappresentano la vittoria di tutto il territorio: grazie alla macchina amministrativa del Comune, alla Fondazione Carisap, all’Università di Camerino, all’Erap e a tutti coloro che hanno fattivamente contribuito al raggiungimento di questo storico e straordinario traguardo!

Share This